Storia

Storia della Misericordia di Castel San Giorgio

Chi siamo? Siamo persone come te, che hanno scelto di dedicare un po’ del proprio tempo ad aiutare gli altri

La Misericordia di Castel San Giorgio

Eravamo in due e condividevamo un grande sogno: costituire un’associazione per aiutare le persone in difficoltà di Castel San Giorgio, ma non immaginavamo le difficoltà burocratiche che avremmo incontrato. Avevamo poi un grande obiettivo: acquistare un’autombulanza per intervenire in situazioni di emergenza sul nostro territorio, ma per fare ciò avevamo bisogno di finanziamenti! Subito costituimmo un Comitato che iniziò la raccolta fondi nel 2010, inizialmente la popolazione era diffidente, i primi a darci una mano furono i malati cronici e i loro familiari e di ciò saremo loro infinitamente grati.

Tra i fondi messi a disposizione dai sostenitori ed i contributi dei privati cittadini raccogliemmo in breve tempo complessivamente circa 2500 Euro, una cifra ancora insufficiente per sostenere la spesa prevista. Per diventare Ente morale avevamo bisogno di uno Statuto da convalidare davanti ad un notaio e pertanto dovevamo scegliere tra la creazione di una nuova associazione (ipotesi molto difficile da realizzare in tempi brevi) e l’adesione ad una delle tante associazioni esistenti oggi in Italia. Decidemmo di affiancarci alla Confraternita delle Misericordie e non fu un caso, perché lo spirito del Comitato si rispecchiava nei suoi valori di aiuto dato al prossimo in cambio di nulla.

Nel progetto fu coinvolto il parroco di Castel San Giorgio e Don Giovanni Merola della Parrocchia di San Biagio in Lanzara, guida spirituale del gruppo, dopodiché chiedemmo a Sua Eccellenza il Vescovo di Salerno di autorizzarci a creare una nuova sede della Misericordia. Il nostro entusiasmo andò alle stelle! Nel percorso di costituzione dell’associazione abbiamo avuto al nostro fianco la Misericordia di Salerno, quella di Siano, con il tutoraggio di Giovanni Arrivino, delegato della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, che ci ha condotti all’affiliazione.

Mandammo tutta la documentazione a Firenze, sede centrale delle Misericordie d’Italia e dopo circa un mese ricevemmo lo Statuto da portare al notaio e dal 2012 siamo nel registro del Volontariato della regione Campania notaio ed abbiamo poi successivamente formalizzato l’affiliazione alla Confederazione Nazionale.  Nel tempo, la nostra associazione è cresciuta grazie all’adesione di volontari e all’acquisto di un mezzo sanitario da adibire al trasporto degli infermi.

E da quel momento, sono iniziate le nostre iniziative sul territorio, che ci permettono con grande soddisfazione di stare accanto a chi ha bisogno.

Le nostre coordinate bancarie

AIUTACI CON UN BONIFICO

MISERICORDIA DI CASTEL SAN GIORGIO

IBAN: IT 25 K 01030 76160 0000 00590725

bank

Effettua un bonifico, dona quello che vuoi.

Ogni aiuto anche piccolo sarà apprezzato con gioia!

Dona il 5x1000 alla Misericordia

I modelli per la dichiarazione dei redditi CUD, 730 e UNICO contengono uno spazio dedicato al cinque per mille. Se vuoi donare il 5×1000 alla Misericordia di Antrodoco puoi firmare ed indicare il nostro Codice Fiscale: 94054770659
nella sezione relativa al “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, …”.

  • non ti costa niente
  • non è sostitutivo dell’8×1000

• SCARICA IL VOLANTINO

5x1000 per la Misericordia